L’AFRICA IN GIARDINO

Palermo – Il 27 Febbraio 2019 alle ore 17.00, il Polo Museale Regionale d’Arte Moderna e Contemporanea di Palermo sarà presentato, nella sala Kounellis di Palazzo Belmonte Riso, il libro L’AFRICA IN GIARDINO di Mauro Zanchi e Sara Benaglia edito da Moretti & Vitali. A seguire saranno proiettati i video “Escape Artists” di Guy Ben-Ner ed “All’Allerbaggio” di Gabriella Ciancimino.

L’AFRICA IN GIARDINO è una pubblicazione realizzata in occasione della rassegna video CAMPI presso BACO_BaseArteContemporaneaOdierna, a Bergamo.

Il tema richiama la definizione di campo quale paradigma biopolitico della modernità, sostenuta da Giorgio Agamben in Homo Sacer. Il libro indaga attraverso la ricerca di sei artisti, un fotoreporter e una radio le dinamiche e le questioni inerenti alle migrazioni, agli sbarchi dei profughi, alle detenzioni nei campi, allo “stato di eccezione”.

Si pone l’attenzione anche sul non detto, rimasto sospeso e in sospensione tra le innumerevoli parole e immagini di politica e media in questi anni di grandi fenomeni migratori: Gabriella Ciancimino ha posto l’attenzione sulle migrazioni dei semi delle piante pirata, portate dai venti dall’Africa in Italia; Iorio e Cuomo hanno riflettuto sulle dirette televisive dall’isola più a sud d’Europa; Guy Ben Ner si è rapportato con profughi sudanesi e eritrei attraverso una lezione di cinema nel centro di detenzione per richiedenti asilo nel deserto del Negev (Israele); Regina José Galindo ha posto l’accento sulle contraddizioni mosse dai movimenti migratori haitiani nella Repubblica Dominicana; Adrian Paci ha dato voce al non detto rimasto impresso nella memoria del corpo di una donna palestinese, giunta da poco in Italia dalla Siria grazie ai corridoi umanitari; Invernomuto hanno realizzato una tragicommedia musicale italo-etiope-jamaicana, nata dalla vendicazione della morte di un soldato durante la missione di conquista dell’Etiopia da parte dell’Italia fascista.

L’opera fotografica di Rocco Rorandelli, appartenente al collettivo fiorentino Terra Project e collaboratore con l’International consortium of investigative journalistse varie organizzazioni non governative, coglie la sintesi del controverso rapporto tra realtà ed evasione dal reale, tra un evento drammatico e la sua spettacolarizzazione. Le sue immagini collegano il passato politico italiano ai problemi del presente e traducono il dramma delle migrazioni attraverso una terribilità poetica della forma e dell’astrazione.

Radio Ghetto, progetto di radio partecipata che dà voce ai braccianti che lavorano alla raccolta dei pomodori in Puglia, mette a nudo lo sfruttamento e l’isolamento di chi ha raggiunto il Sud Europa.

Comunicazione:
Polo Museale regionale d’Arte Moderna e Contemporanea di Palermo
Ludovico Gippetto +393803676787  +39091320532 int.211
cerimoniale@poloartecontemporanea.it
Museo Riso + 39091587717

Sito web:
Polo Museale Regionale d’Arte Moderna e Contemporanea di Palermo
www.poloartecontemporanea.it
Lorenzo Calì
lorenzo.cali@regione.sicilia.it

Profili social:
Polo Museale regionale d’Arte Moderna e Contemporanea di Palermo
Facebook: https://www.facebook.com/poloartecontemporanea
Twitter: https://twitter.com/PoloRisoDAumale
Instagram: https://www.instagram.com/poloartecontemporanea

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *